Fuochi pirotecnici illegali, nuovo blitz della Finanza. Denunciato 30enne di Moiano

Seconda operazione di prevenzione, nel giro di poche ore, messa a segno dalla Guardia di Finanza di Benevento. Dopo il maxisequestro effettuato ieri a Baselice, gli uomini del comando Provinciale che ha sede in via Stanislao Bologna in città, hanno ‘beccato’ un 30enne di Moiano, trovato in possesso di 89 pezzi di materiale esplodente (giochi pirici) dei quali 23 “cipolle” di fattura artigianale non classificate dal Ministero dell’Interno. Il giovane, finito nella maglia dei controlli dei militari della Tenenza di Montesarchio, custodiva il pericoloso materiale nel vano bagagli di un’auto, senza alcuna precauzione e misura di sicurezza e, pertanto, nei suoi confronti è scattata la denuncia in stato di libertà per illecita detenzione e trasporto di materiali esplodenti per violazioni agli artt. 678 e 679 c.p. e alle norme del T.U.L.P.S.

About Francesco Cocca

Consulente per: siti web, marketing, ecommerce, sicurezza informatica. Presidente Ass. Cultura Facile (www.culturafacile.it) - newsavellino.it - News Avellino, notizie Avellino e comuni irpini. infoavellino@gmail.com